Questo sito utilizza dei cookies per migliorare la Vs. esperienza nel web. Per maggiori informazioni leggete le nostre informazioni legali.

Autorizzo

Chiudi
Navigatie

Consigli

Per la scelta della cappa, è indispensabile prendere in considerazione i seguenti elementi:

  • le abitudini culinarie
  • le dimensioni e la composizione del piano di cottura
  • la disposizione e le dimensioni della cucina

 

L'importanza dei condotti per l'evacuazione dell'aria
Il buon rendimento di una cappa aspirante è direttamente influenzato dalla conformazione dei condotti per l'evacuazione dell'aria.

Qui di seguito alcuni consigli:

  • Evitare lunghezze eccessive del condotto e gomiti multipli
  • Verificare che la sezione del tubo d'evacuazione sia uguale o superiore al diametro di uscita del motore e che non sia mai minore; allo stesso modo, le griglie, le coperture delle uscite e le canne fumarie devono obbligatoriamente conservare la sezione nominale del tubo d'evacuazione
  • Utilizzare per l'evacuazione un tubo ad anelli in alluminio possibilmente insonorizzato
  • Prevedere obbligatoriamente una presa d'aria adeguata nella stanza. La cappa non è una pompa a vuoto!
  • In caso di raccordo dentro la tettoia, è necessario prevedere una valvola anti-ritorno per evitare un rientro d'aria fredda in cucina

Metodo d'installazione Pure'line

  • Installazione in soffitto o contro-soffitto
    Utilizzando questo metodo d'incasso, la cappa è situata nel punto detto «il più alto», il funzionamento è identico a quello di una VMC (ventilazione meccanica controllata) molto potente
  • Installazione in un rivestimento (oppure una struttura decorativa)
    È da notare che i vapori di cottura hanno un andamento ascensionale ad imbuto da 10 a 15°. Di conseguenza è importante proporzionare il rivestimento in funzione della sua altezza in rapporto al piano di cottura. Per bloccare i vapori residui che dovessero trovarsi verso i bordi della cappa è necessario realizzare una cornice
  • Costruzione della struttura di sospensione

    Per un montaggio sicuro, prevedere un pannello da 17 a 35 mm di spessore. È consigliabile rinforzare i punti d'ancoraggio con una cornice di legno oppure un profilo a «U» in alluminio

 

L'importanza di un utilizzo a regola d'arte

  • Pulire il filtro anti-grasso regolarmente almeno una volta al mese oppure subito dopo un uso intensivo, mettendolo in ammollo in acqua calda e sgrassatore (utilizzare un prodotto non aggressivo) oppure lavare in lavastoviglie
  • Rigenerate il vostro filtro a carbone in forno elettrico a 120°C per un'ora fino a 10 volte. Gli odori catturati attraverso il filtro saranno bruciati

Nel caso abbiate altre domande, prego contattateci